ORTIKA.

Gruppo Teatrale Nomade

ORTIKA è un gruppo teatrale nomade che nasce dalla collaborazione artistica e umana tra Alice Conti – ideatrice, regista e performer, Chiara Zingariello – scrittrice,

Alice Colla – disegnatrice luce, Eleonora Duse – costumista.

Con curiosità antropologica dal 2011 produce lavori teatrali e performativi che reinterpretano la contemporaneità in chiave fisica, visiva, musicale e tragicomica. A partire da testi della realtà ORTIKA opera una riscrittura che sia rivoluzione di senso, che sposti lo sguardo rendendo “quotidiano ciò che è esotico ed esotico ciò che è quotidiano”.

 

Collaborano alla creazione dei lavori Veronica Lucchesi – attrice e cantante, Silvia Pinna – fotografa, Simone Faloppa – dramaturg, Greta Canalis – restauratrice di bambole, Valeria Zecchinato – assistente di produzione.

“Crediamo e cerchiamo di realizzare la possibilità che il teatro, come strumento di visione e reinterpretazione della realtà, sia una minuscola forma di rivoluzione.”

ALICE CONTI ha una formazione ibrida, che mescola parola, canto, movimento e scrittura di scena. Si forma con il Balletto Civile di Michela Lucenti (2004 - 2008). A Londra studia drammaturgia contemporanea alla Royal Academy of Dramatic Arts con Brian Stirner. Alla Biennale di Venezia 2012 e 2013 è nel workshop di Declan Donnellan. Studia e poi lavora con Emma Dante, Valter Malosti, Civilleri/Lo Sicco, Michele Sinisi, Hannes Langolf.

Nel 2012 si laurea in Antropologia culturale con una tesi di ricerca sul C.I.E. E’ l’unica attrice italiana selezionata all'Ècole des Maîtres 2013.

Lavora attualmente con Claudio Autelli e con l’ensemble internazionale di Pietro Marullo, con la compagnia teatro di figura Zaches Teatro, Taverna Est di Sarasole Notarbartolo, VicoQuartoMazzini, Giuliano Scarpinato, Davide Iodice,

Piccola Compagnia della Magnolia.

Dal 2015 collabora come insegnante nella scuola di teatro di LAB121 a Milano. Ha condotto laboratori scrittura scenica e creazione drammaturgica per giovani. Nel 2019 con Natacha Belova impara a costruire marionette a taglia umana.

Attualmente è al lavoro a diverse produzioni in collaborazione e alla sua prima opera rivolta all'infanzia, tutte candidate ad importanti premi nazionali

PREMI

Nel 2014 'Chi ama brucia' vince il bando Anteprima, il Festival Direction Under30 e il Premio Giovani Realtà del Teatro - giuria giornalisti; nel 2015 vince il Festival 20 30, nel 2017 è Selezione INBOX e Premio Sonia Bonacina e riceve il patrocinio di Amnesty International; nel 2018 vincitore bando Teatro delle Differenze, finalista Premio Istituto Cervi - Festival di Resistenza. “ERINNI” finalista Direction Under30 e Premio Giovani Realtà del Teatro 2016; “Stratroia. storia di un paese” finalista Premio Giovani Realtà del Teatro 2018. “estinzione [our house is on fire]” in collaborazione con C&C Company è semifinalista Scenario 2019; “La Foresta” in collaborazione con I Pesci è in concorso Premio PimOff per il Teatro Contemporaneo, Strabismi Festival e Premio Anna Pancirolli 2020; "Orsòla e il pesciolino d'oro" in concorso Scenario Infanzia 2020.

Produzioni

Stratroia
CHI AMA BRUCIA. Discorsi al limite d
Erinni. O del rimorso
Show More

Intervista a ORTIKA

Con il sostegno di

Ass. Teatro della Caduta  - Piazza Santa Giulia, 11 - Uffici: Via Bava, 28 - il Teatro: via Buniva 24 -  10124 Torino  (TO)

P.Iva/C.F.  08714940015 - Tel. 011/0606079